LO STATO DELLE COSE A L’AQUILA E NELL’ITALIA DEL DOPOSISMA

Un osservatorio permanente di fotografia sociale e documentaria su L’Aquila e l’Italia colpite dal terremoto: a porre le fondamenta è il progetto non profit “Lo stato delle cose. Geografie e storie del doposisma”. A renderlo possibile l’adesione di 100 fotografi italiani che hanno condiviso la necessità di testimoniare non solo durante l’emergenza le condizioni in cui versano i territori del Paese feriti e disgregati dal terremoto. Nella certezza che documentare attraverso la fotografia sia un prendersi cura dei luoghi e dunque un esercizio che non può e non deve interrompersi.

LEGGI

L’Aquila

La città, le frazioni e i paesi colpiti dal sisma del 6 aprile 2009: lo stato delle cose, oggi

GUARDA


3 e 32: Immota Manet

Appunti per un museo virtuale della fotografia documentaria a L’Aquila

GUARDA


Centro Italia

Dentro il cuore dell’Italia che ha tremato nel 2016 e 2017

GUARDA


Passato Prossimo

Dal Belice all’Irpinia: un viaggio nei territori dilaniati dal terremoto e ora dimenticati

GUARDA


CHI SIAMO

Tutto è partito da L’Aquila. Qui dal 29 maggio al 5 giugno 2016 si sono ritrovati 35 fotografi provenienti dall’Abruzzo e dal resto d’Italia per raccontare L’Aquila oggi. E’ stato un punto d’inizio per una ricognizione in profondità del territorio che è continuata anche nel 2017 – fino alla fiaccolata del 6 aprile – e che è nostra intenzione continuare. Per non distogliere lo sguardo dalla ricostruzione e dalla rinascita di una città che è diventata anche un po’ “nostra”.

LEGGI

SCRITTURE

Scritture 
Lo spettro dello spopolamento dopo il terremoto: un fantasma in carne ed ossa nelle Marche/ Gruppo di ricerca T3
14 novembre 2018 by Redazione 


Gli andamenti demografici nei Comuni del cratere marchigiano a due anni dal sisma Questo contributo...


Read More
Scritture 
“Gli spaesati” del Centro Italia. Un reportage dentro le terre del doposisma/ Angelo Ferracuti e Giovanni Marrozzini
5 novembre 2018 by Redazione 


Spaesati «Sei mesi e ritornerete qui» gli avevano detto per convincerli a lasciare i paesi e spostarsi...


Read More
Scritture 
Tra i fantasmi di fate e villeggianti, il mio ritorno ad Arquata che non c’è più/ Leonardo Animali
24 ottobre 2018 by Redazione 


Duecento chilometri potrebbero essere la giusta distanza. Quelli che separano Falcioni, la frazione di Genga...


Read More
Scritture 
Posizione di stallo. In viaggio nel cratere del Centro Italia, due anni dopo il terremoto/ Federica Tourn
24 ottobre 2018 by Redazione 


Amatrice, la città spezzata «Ci siamo stretti in tre in 40 metri quadri, una zona pranzo, una stanza...


Read More
Scritture 
«Sì, il terremoto c’è stato veramente». Le trame del sisma di Casamicciola/ Giovanni Gugg
22 ottobre 2018 by Redazione 


Storia e mito, scienza e urbanistica, letteratura e antropologia di un terremoto da capire*   Un drago...


Read More
Scritture 
Non chiudete quella strada. A proposito di Castelluccio di Norcia e Castelsantangelo sul Nera: i due poli di una storia che deve ricongiungersi/ Antonio Di Giacomo
3 luglio 2018 by Redazione 


Qualcuno, Leonardo Animali, l’ha chiamata facendone pure un hashtag #strategiadellabbandono. Ed è il destino...


Read More